La nostra storia...
 

L’Istituto Musicale “Gian Francesco Malipiero” fondato nel 1978 dal prof. Emilio Maetzke con lo scopo di “fornire un aiuto a coloro che desiderano formarsi una cultura musicale solida, fondata su conoscenze teoriche e pratiche, atte a schiudere anche la via del professionismo; i programmi ricalcano quelli dei Conservatori musicali, discostandosene parzialmente per quanto attiene alla pratica musicale, sempre ispirata ai più moderni criteri didattici, per adattarsi, di volta in volta, alle possibilità di ciascun allievo. Il ritmo degli studi è in funzione delle attitudini, delle capacità e della disponibilità di tempo dell’allievo”.  

L’Istituto dal Luglio 1995 è gestito dal C.A.M.P. - Centro Artistico Musicale Padovano, associazione culturale non profit fondata nel 1976, che coordina inoltre le attività della Civica Orchestra di Fiati di Padova e del Coro “Città di Padova”.

A supporto ed integrazione dei predetti organismi vengono tenuti, da esperti didatti e conosciuti musicisti, Corsi individuali o per piccoli gruppi senza limiti d’età di qualsiasi strumento musicale classico, moderno e jazz, di composizione, musicologia e guida all’ascolto, di storia ed estetica musicale, di teoria e propedeutica musicale per bambini da 0 ai 6 anni, corsi di canto lirico e canto moderno, corsi di musica d’insieme per tutti gli strumenti antichi, classici e moderni ed è inoltre operativa da alcuni anni “La Giovine Orchestra Patavina” formata da una ventina di studenti di varie età, diretta dalla prof.ssa Antonella Nicolini.

Sono a disposizione vaste ed accoglienti aule attrezzate con pianoforti, tastiere elettroniche ed impianti hi-fi, inoltre dispone di un vasto strumentario Orff e di una biblioteca di circa 5000 spartiti, metodi didattici e di varie centinaia di LP e CD.

La sede è aperta per esercitazioni a molti giovani musicisti e a complessi da camera della città e provincia, accoglie spesso gli artisti ospiti delle stagioni concertistiche degli Amici della Musica di Padova e dell’Orchestra di Padova e del Veneto.

Vi sono svolte le prove d’insieme dell’”Officina Filarmonica” diretta dal M° GiovanBattista Rigon, attuata dal “Progetto Giovani” del Comune di Padova, vari “Laboratori creativi dell’età matura” organizzati dal Settore Servizi Sociali del Comune di Padova, tra i quali,per oltre un ventennio,il Laboratorio di Canto Corale tenuto dal M° Paolo Ferraresi e dall’anno 2001 si tengono le prove d’insieme del “Coro Multietnico Voci bianche Città di Padova” diretto dal prof. Alejandro Saorin Martinez.

Viene ospitata inoltre la sede territoriale del S.I.E.M., del Centro Lirico di Padova e dell’Associazione Musicale Multietnica, vi trova spazio la sede cittadina del Centro Culturale Musicale “Silvio Omizzolo” sorto per iniziativa di alcuni musicisti, estimatori ed allievi, che hanno voluto ricordare, restaurando e attrezzando un’aula, l’illustre maestro, pianista e compositore cittadino.

Dal 1998 vige tra il C.A.M.P. - Istituto Musicale “G.F.Malipiero” e l’Università degli Studi di Padova un protocollo d’intesa per l’organizzazione di corsi didattico musicali per gli studenti che partecipano agli accordi bilaterali internazionali con le Università di Wuerzburg, Freiburg, Boston, California, Melbourne, Lomonosov. Dallo stesso anno l’associazione ha organizzato Corsi di aggiornamento per insegnanti di scuola elementare, media e superiore, autorizzati dal Provveditorato agli Studi di Padova.

Dal 1980 il C.A.M.P. organizza inoltre,  corsi di Propedeutica Musicale nelle Scuole Materne ed Elementari e di strumento nelle Scuole Medie di Padova e Provincia, che coinvolgono annualmente centinaia di alunni.

Il Teatro alla Specola, situato nello stesso edificio di Via San Tomaso,  un èampio spazio che reso agibile alla cittadinanza, grazie anche al contributo di una celebre cantante lirica padovana e di una importante Fondazione bancaria cittadina, per concerti, rappresentazioni teatrali, mostre, conferenze.


IL 21 OTTOBRE 2010 è STATA FIRMATA LA CONVENZIONE TRA IL CONSERVATORIO “C. POLLINI” di PADOVA E IL C.A.M.P. – ISTITUTO MUSICALE “G.F.MALIPIERO” PER L’ATTIVAZIONE DEI “CORSI DI FORMAZIONE MUSICALE DI BASE DI FASCIA PRE-ACCADEMICA”.

La convenzione prevede l’opportunità anche per gli studenti dell’Istituto Malipiero di seguire programmi di studio [elaborati dai docenti di Corsi ad indirizzo musicale] equiparati ai “Corsi di formazione musicale di base di fascia pre-accademica” del Conservatorio stesso.

In pratica coloro che non possono frequentare le lezioni in Conservatorio per varie cause quali la concomitanza con altri impegni scolastici o personali, o per la mancanza di posti disponibili nel Conservatorio stesso, hanno l’opportunità di seguire programmi di studio analoghi ed omogenei a quelli dei “Corsi di formazione musicale di base” istituiti nel Conservatorio di Padova che rappresentano la migliore opportunità di apprendimento musicale, nonché il percorso più adeguato per l’eventuale accesso alla formazione musicale superiore di livello professionale (trienni e bienni).

La convenzione prevede inoltre l’assistenza, consulenza e controllo finalizzati al buon esito dei programmi di studio approvati dal Consiglio Accademico del Conservatorio ed attuati dall’Istituto Musicale “G.F.Malipiero” che è tra le primissime Associazioni a godere di questo tipo di convenzione.

Il Presidente del C.A.M.P.

Paolo Bettella